Insights e documenti

Aggiornamenti dal mondo finanziario

Global View

I tassi non dormono mai

L'inizio di un nuovo anno è tipicamente caratterizzato da un drammatico rimbalzo di tutto ciò che ha subìto i cali più gravi, come spesso accade dopo le annate negative

Global View

Godiamoci la festa finché dura

Ci siamo finalmente lasciati alle spalle un anno davvero orribile Il modo migliore per illustrarlo è il grafico sottostante di Deutsche Bank nei 150 anni di storia dei mercati finanziari statunitensi (una serie temporale così lunga è disponibile solo per gli Stati Uniti) non si è mai verificato...

Global View

Irremovibili

Con le riunioni della scorsa settimana, le banche centrali hanno concluso un anno che ha visto un numero record di rialzi dei tassi in tutto il mondo Come riporta Bloomberg, «La Bank of America Corp ha individuato circa 275 rialzi dei tassi quest'anno, praticamente uno ogni giorno di...

Global View

Leggere i segnali (e le curve)

Fino a quando le banche centrali hanno implementato politiche monetarie che favorivano l’incremento del prezzo delle asset class, il motto del mercato era «don’t fight the Fed (or the central banks)».

Global View

Una questione di stile

Dalla metà di ottobre si è verificata un'imponente rotazione dei mercati finanziari, che ha portato ad un'inversione di tendenza (o forse solo a un temporaneo ritracciamento di molte delle principali tendenze che hanno caratterizzato l'anno finora

Global View

Le Banche Centrali rompono i ranghi

A partire dalla seconda metà di ottobre, i mercati finanziari hanno iniziato a rimbalzare dopo la brusca correzione di settembre, alimentati dalle crescenti speranze che il famoso e tanto atteso cambio di rotta da parte delle banche centrali potesse effettivamente concretizzarsi

Global View

È tutta una questione di politica

Gli eventi politici hanno continuato a guidare i mercati finanziari nelle ultime settimane.

Global View

Buona notizia : siamo in un campo minato

Nel report precedente avevamo ampiamente discusso 1 di come il rischio di recessione fosse aumentato in modo significativo dato che la Fed aveva ribadito la sua posizione di indurne una per far scendere l'inflazione, 2 di come i multipli di mercato (in particolare il Nasdaq) non fossero scesi a...